Filler

L’azione combinata di fattori interni ed esterni determina la comparsa delle rughe. I fattori interni sono correlati al normale processo di invecchiamento dei nostri tessuti che porta progressivamente all’indurimento (cheratinizzazione) dell’epidermide, al rilassamento del derma, all’ipotonia delle fasce muscolari “mimiche” ed alla diminuita idratazione. Col passare del tempo, inoltre, il ricambio cellulare dell’epidermide diventa sempre più difficoltoso poiché la zona più esterna (strato corneo) diventa più secca e spessa, ostacolando in questo modo le cellule vive; allo stesso tempo il derma ed i tessuti profondi del volto (tra cui le fasce ed i muscoli facciali) si rilassano causando la perdita di tonicità dei tessuti ed il progressivo accentuarsi delle rughe.
Gli agenti esterni in grado di agire negativamente sulla pelle, come l’eccessiva esposizione al sole, al calore, agli agenti chimici, allo smog etc., accelerano il processo di invecchiamento. Si può limitare tutto ciò con trattamenti di Medicina Estetica che permettono di eliminare i segni dell’invecchiamento: i Fillers.
I Fillers sono sostanze biocompatibili che vengono iniettate attraverso l’utilizzo di piccolissimi aghi per correggere gli inestetismi del viso e rallentare i segni dell’invecchiamento eliminando rughe e solchi della pelle; sono usati anche per correggere i volumi del viso (ipoplasia) ed in particolare aumentare il volume di zigomi, mento, labbra. Vengono iniettati nel derma o nel tessuto sottocuataneo. Tra i più adoperati vi sono L’acido ialuronico, uno zucchero presente in tutte le specie animali che non richiede alcun test prima dell’inoculazione.

L’acido ialuronico è una sostanza naturale già presente nel corpo umano:

• aiuta ad idratare ed aggiungere volume alla nostra pelle
• 1/3 dell’acido ialuronico dell’organismo viene eliminato naturalmente e sostituito ogni giorno
• l’acido ialuronico normalmente presente nell’organismo si riduce drasticamente con l’età

Filler acido ialuronico: indicazioni:

• correggere rughe frontali e glabellari, solchi naso-genieni, linee d’espressione orizzontali, pieghe nasolabiali, commissure orali, linee della marionetta, rughe periorali
• ridefinire il profilo e donare volume alle labbra
• ridefinire l’ovale correggendo proporzioni e volumi degli zigomi o del mento

Il trattamento di filler acido ialuronico avviene in sedute non invasive della durata di circa 20 minuti in ambulatorio. Si può tornare da subito alle propria attività, non c’è alcuna convalescenza. Si possono però sperimentare rossore e prurito nella zona trattata.
La nostra pelle è continuamente sotto attacco: vento, sole, inquinamento, affaticamento, sbalzi umorali, variazioni ormonali ed il naturale passare del tempo indeboliscono le sue difese. Inoltre, il composto che determina idratazione e compattezza delle pelle, l’acido ialuronico naturalmente presente, si riduce con l’invecchiamento. Questo processo inevitabile determina perdita di idratazione, rughe attorno a naso e labbra e riduce compattezza e pienezza di gote, zigomi e labbra donando al soggetto interessato un aspetto stanco e meno curato.