In questa sezione troverete le domande più frequenti sugli interventi di chirurgia plastica e medicina estetica

Rinoplastica
Ho saputo che l’intervento di rinoplastica è molto doloroso e soprattutto i tamponi sono molto fastidiosi. E’ vero? L’intervento di rinoplastica o di rinosettoplastica non è assolutamente doloroso. Durante l’intervento si è sotto anestesia generale o anestesia locale con sedazione. Al termine dell’intervento solitamente non vengono usati i tanto fastidiosi tamponi, a meno che non ci sia un importante sanguinamento.
Dopo un intervento di rinoplastica quanto devo aspettare prima di tornare alle normali attività di tutti i giorni? Quanto tempo passerà prima di vedere il risultato definitivo? Dopo l’intervento di rinoplastica verrà posizionato un gessetto sul naso e dei cerotti. Alcuni pazienti non hanno alcun tipo di problema a presentarsi in pubblico con queste medicazioni, altri preferiscono aspettare la rimozione del gessetto (circa 7 giorni dopo l’intervento), altri aspettano che anche il gonfiore e l’ematoma post-operatorio se ne siano andati (circa 10 giorni). Il naso operato sarà molto delicato per i primi 30 giorni, in cui è consigliato evitare qualsiasi attività sportiva. Potrà essere visto un risultato parziale già circa 30 giorni dopo l’intervento. Per il risultato definitivo si deve attendere che l’edema a livello dei tessuti del naso venga completamente riassorbito, cioè circa 6 mesi.
Quali sono i rischi della mastoplastica riduttiva?
La mastoplastica riduttiva è una delle procedure più invasive della chirurgia estetica. Il grado di invasività aumenta con l'aumentare del volume del seno da ridurre. La tecnica prevede ampie incisioni e asportazioni di tessuti cutanei, ghiandolari e adiposi. A tale scopo verranno praticati ampi scollamenti con conseguenti recessioni dell' inervazioni superficiali. La riduzione del volume comporta anche il taglio di strutture vascolari.
I rischi della mastoplastica riduttiva non sono particolarmente importanti nel senso che normalmente hanno una frequenza bassa e con effetti temporanei. I rischi specifici della mastoplastica riduttiva sono: Asimmetria mammaria Parestesia Necrosi cutanea / areolare Cicatrici insoddisfacenti I rischi e complicanze di carattere generale e comuni a tutti gli interventi chirurgici sono emorragie, infezioni e reazioni indesiderate all’ anestesia.
Dopo la gravidanza e il parto mi ritrovo con l’addome rilassato. Cosa posso fare?
L' addominoplastica è l' intervento di chirurgia estetica consigliabile per la correzione degli inestetismi tipici causati dallo stiramento meccanico della cute durante la gravidanza. Molte delle donne dopo il parto scelgono di sottoporsi a questa procedura per eliminare diposità e cute in eccesso. E' consigliabile aspettare almeno un anno dal parto per raggiungere la completa stabilizzazione del peso e della struttura muscolare prima di programmare l'intervento. In caso di parto cesareo, la cicatrice residua è compresa nella porzione di cute in eccesso asportata dall' addominoplastica.
intervento addominoplastica
Dopo quanto tempo da un intervento di addominoplastica potrò riprendere le normali attività quotidiane e magari fare dell’attività sportiva? Quando potrò andare al mare e prendere il sole? Dopo un intervento di addominoplastica le normali attività quotidiane possono essere riprese generalmente dopo 2 settimane. L’attività sportiva, se non ci sono state complicanze, può essere ripresa dopo circa 1 mese.  E’ invece sconsigliata l’esposizione al sole prima di 12 mesi dalla data dell’intervento, per non avere problemi di iperpigmentazione con le cicatrici.
Come si può intervenire per eliminare le borse sotto gli occhi?
Non esiste alcun tipo di trattamento estetico per eliminare le borse sotto agli occhi, se non un intervento chirurgico. In questo modo si potrà eliminare sia la pelle che il grasso in eccesso.  
Cosa è possibile fare per le occhiaie?
Le occhiaie sono causate sia dall’invecchiamento che da cause genetiche (cute sottile, ridotto tessuto adiposo sottocutaneo, ecc). In questi casi il muscolo sotto all’occhio è reso più visibile e appare un’ombra sotto alla palpebra inferiore. Il migliore intervento chirurgico eseguito attualmente è il lipofilling. Si esegue un innesto di tessuto adiposo autologo sotto alla cute della palpebra inferiore, aumentando lo spessore sottocutaneo e riducendo l’ombra delle occhiaie.
Lifting Viso
Dopo l’intervento le cicatrici si vedranno molto? Quanto tempo passerà prima che possa farmi vedere in pubblico senza che niente si noti? Potrebbero essere necessari ritocchi in futuro o altri interventi di lifting? Nell’intervento di lifting al volto le cicatrici chirurgiche vengono nascoste dietro e davanti alle orecchie ma anche tra i capelli. Dopo l’iniziale periodo di guarigione saranno difficilmente visibili. Dopo poco meno di un mese dall’intervento sarà possibile uscire in pubblico, ma si deve considerare che ogni persona potrebbe avere tempi di guarigione più o meno lunghi. Generalmente il risultato di un lifting del viso può durare dai 5 ai 10 anni, in base alle peculiarità di ogni paziente, ma già un anno dopo il primo intervento si può intervenire per correggere eventuali piccole imperfezioni residuate dal primo intervento.
Ho sentito dire che grazie all’intervento di lifting del volto è possibile eliminare tutte le rughe del viso. E’ vero? Il lifting del volto permette di ridurre la lassità cutanea. Rimuovendo l’eccesso di cute del viso, in modo indiretto si avrà una riduzione di alcune rughe del viso, in particolare quelle presenti nell’area delle guance e del naso.
Liposuzione e Liposcultura
Il risultato della liposuzione può considerarsi definitivo? Quanti chili posso perdere con un unico intervento? Il risultato dell’intervento di liposuzione può essere considerato definitivo a patto che la paziente riesca a mantenere stabile il proprio peso grazie ad una dieta equilibrata, eventualmente associata ad esercizio fisico. Questo intervento non serve a perdere peso, come si potrebbe erroneamente pensare. La liposuzione e la liposcultura servono a rimodellare aree corporee in cui si localizzano accumuli adiposi non eliminabili con dieta ed esercizio fisico.
La liposuzione è un intervento doloroso? E’ ” pericoloso” ? Quando è preferibile farla? Generalmente la liposuzione non è un intervento doloroso. A volte viene riferito dai pazienti un leggero fastidio, ma ampiamente sopportabile. L’intervento di liposuzione è un normale intervento chirurgico ritenuto molto sicuro, ma solo se effettuato in strutture sanitarie conformi e con specialisti di supporto adeguati. E’ consigliabile evitare di sottoporsi a questo intervento nel periodo estivo. Si eviteranno così spiacevoli inconvenienti come l’ iperpigmentazione delle cicatrici o un eccessivo edema dovuti all’esposizione solare e alle alte temperature.

Se hai una domanda poi inoltrarla al Dott. Lo Sapio utilizzando il modulo in basso. Riceverai una risposta specifica entro 48 ore.

Cognome (richiesto)

Nome (richiesto)

Email (richiesto)

Oggetto

Invia la tua richiesta al Dott. Lo Sapio